Seleziona una pagina

Le tarme sono piccoli insetti, invisibili ad occhio nudo, eppure dannosi per il contenuto dei nostri armadi. Vi è mai capitato di indossare il vostro maglione preferito e trovarlo bucherellato? Se la risposta è affermativa, vi consigliamo di correre ai ripari.
Oggi vi forniremo qualche rimedio fai-da-te, per realizzare un antitarme naturale.

Perché scegliere un antitarme naturale

I motivi sono molteplici.
Innanzitutto i rimedi chimici, al contrario di quelli naturali, sono pericolosi per la vostra salute e quella dei vostri bambini.
Gli antitarme, per tenere alla larga i fastidiosi animaletti, devono avere un odore a loro sgradevole. Solo in questo modo riuscirete a salvare i vostri maglioni!
Ma fortunatamente esistono numerose sostanze presenti in natura che possono aiutarvi a raggiungere questo scopo.

I migliori antitarme naturali

Esistono diversi rimedi naturali per contrastare il problema delle tarme.
Il primo è legato all’efficacia del profumo degli agrumi. Infatti, potete prendere le scorze di arance, di limoni o pompelmi, farle seccare, e poi metterle in piccoli sacchetti di tela o di stoffa con alcuni chiodi di garofano.
Anche la lavanda ha funzione di antitarme naturale. E oltre a proteggere i vostri vestiti, li profumerà grazie alla sua delicata essenza.
Se non avete occasione di procurarvi dei fiori da mettere in sacchettini di stoffa, potete usare anche l’olio essenziale di lavanda. Bagnate un batuffolo di cotone e riponetelo in cassetti o vicino ai vostri abiti.

Combattere le tarme con…le spezie

Anche le spezie possono essere utili per eliminare le tarme dal vostro armadio. In particolare, dovete preparare un mix con chiodi di garofano, cannella, anice stellato, rosmarino, pepe e menta, sminuzzarli e poi riporli in sacchetti di stoffa ben chiusi, da appendere a vestiti e grucce.

Olii essenziali antitarme

Altri olii essenziali antitarme, oltre a quello di lavanda di cui abbiamo parlato poco fa, possono essere quelli di rosmarino o di cedro.
Potete utilizzarli singolarmente oppure insieme, creando la vostra ricetta antitarme. Versatene sempre qualche goccia su un batuffolo di cotone e mettetelo insieme ai vostri abiti.
Anche l’olio essenziale di canfora risulta essere molto efficace. Infatti la canfora è un potente antiparassitario contro tarme, mosche e moscerini. Li terrà lontani grazie al suo potente profumo. Ne basteranno 4 o 5 gocce su un batuffolo da inserire negli armadi e nei cassetti, per tenere lontane le fastidiose tarme.

Altri consigli

Quando mettete i vestiti nell’armadio, assicuratevi che siano puliti. Infatti le tarme sono attratte soprattutto dall’odore di indumenti usati.
E poi ricordatevi di sostituire i batuffoli di cotone imbevuti di olii essenziali e i sacchettini ogni tre mesi oppure appena notate che hanno perso il loro profumo.

E voi, avete altri rimedi per le tarme?