Sappiamo quanto sia difficile prevenire, ma importante limitare la caduta dei capelli durante il cambio di stagione. E prendersi cura della nostra bellezza durante la stagione autunnale è fondamentale per preservare la lucentezza delle nostre chiome. Soprattutto dopo essere stati vittime degli agenti atmosferici più che mai nella stagione estiva (sole, vento, umidità…) e di sale e cloro.

La caduta dei capelli in questo periodo è normalissima, in quanto accade in concomitanza con l’arrivo dell’autunno e della primavera, proprio per questo motivo si chiama “stagionale”. Alcuni studiosi osservano che questo fenomeno sia parte dell’equilibrio naturale della vita, altri invece sostengono che sia semplicemente una conseguenza della variazione del numero di ore complessive di luce e di buio a cui siamo sottoposti.

Niente panico, quindi, altrimenti questa condizione psicosomatica di stress ne accentuerebbe la caduta. Tutto tornerà normale in poche settimane, importante è, però, seguire in maniera scrupolosa alcuni consigli:

  • seguire un’alimentazione corretta, privilegiando frutta e verdura di stagione, legumi e cibi ricchi di Omega 3.
  • utilizzare prodotti cosmetici non aggressivi, anzi riequilibranti per la salute e il benessere del nostro cuoio capelluto, sicuramente consigliati gli shampoo in cui siano presenti camomilla, calendula… ingredienti naturali e ad azione lenitiva.
  • nel caso di particolari situazioni, come capelli con forfora o capelli grassi, usare i prodotti indicati ed in cui siano presenti i principi attivi adatti al problema, quali salvia, tea tree oil (in caso di forfora)… invece ortica (in caso di capelli grassi).
  • l’aloe vera, o aloe barbadensis, viene utilizzata da sempre come rimedio naturale contro la caduta dei capelli e per rafforzare i capelli deboli e fragili, ed è presente in primis in tutti gli shampoo di Cultura Natura Bio.