L’olio essenziale di arancio è uno dei principali oli essenziali presenti sul mercato da ormai diverso tempo. A seconda della tipologia dei frutti utilizzati viene suddiviso in olio essenziale di arancio dolce o olio essenziale di arancio amaro.

I due oli essenziali hanno proprietà e aromi differenti ed in questo articolo approfondiremo l’olio essenziale di arancio dolce, ottenuto dalla scorza del frutto di Citrus sinensis dulcis, una pianta della famiglia delle Rutaceae. Caratteristica principale di questo olio è il profumo dolce, fresco e marcatamente fruttato.

Proprietà calmanti e antispasmodiche dell’olio essenziale di arancio dolce

Utilizzato in aromaterapia l’olio di arancio dolce consente di contrastare gli spiacevoli effetti dell’ansia, dello stress e del nervosismo in genere. Da 5 a 8 gocce di olio in acqua bollente, asciugamano sopra la testa e respirare il vapore emesso che, oltre al piacevole aroma, inizierà subito a mostrare i suoi effetti calmanti. Qualche goccia può essere utilizzata anche in diffusione.

Svolge inoltre importante azione muscolo-rilassante se miscelato con olio di mandorle dolci in caso di massaggi per lenire muscolatura pesante e tensioni muscolari.

Proprietà sedative dell’olio essenziale di arancio dolce

Grazie alla caratteristica di blando sedativo può aiutare in modo naturale in caso di problematiche di insonnia. Consigliate 15 gocce di essenza in bagno caldo prima di andare a dormire, associando con sali del mar Morto disciolti nell’acqua.

Proprietà astringenti e leviganti dell’olio essenziale di arancio dolce

Oltre a tutte le proprietà viste finora, l’olio essenziale di arancio dolce viene ampiamente utilizzo per trattamenti estetici e di bellezza. Aggiunto ad un tonico contrastata le problematiche dovute alla dilatazione dei pori. Può inoltre risultare utile nei trattamenti per contrastare pelle a buccia d’arancia, inestetismi legati alla cellulite e alla ritenzione idrica. Da non sottovalutare gli effetti benefici sulla pelle colpita da acne e nei capelli tendenzialmente molto grassi.

Controindicazioni dell’olio essenziale di arancio dolce

Così come tutti gli oli essenziali estratti da agrumi, anche l’olio ottenuto dall’arancio dolce è fotosensibilizzante cioè non deve essere utilizzati prima di esporsi al sole poiché potrebbe creare fastidiose macchie sulla pelle. Da evitare inoltre l’utilizzo prolungato, in particolar modo in zone molto sensibili come il viso.

Come scegliere l’olio essenziale di arancio dolce

In commercio vi sono numerose varianti di olio di arancio dolce ma occorre fare molta attenzione ad alcune caratteristiche. Assicuriamoci che si tratti di olio essenziale biologico ottenuto mediante spremitura a freddo. Evitate prodotti scadenti e anche in questo contesto prediligete un olio essenziale biologico che ci garantisca le proprietà e i principi contenuti nel frutto.

E voi avete mai provato l’olio essenziale di arancio dolce? Come vi siete trovati? Se siete curiosi, lo trovate qui, sul nostro shop.

Ditecelo nei commenti a questo articolo.